Potere divino – Divine power

Navigavo nelle difficili acque del mare tumultuoso disturbato da mille correnti generate da rivoli provenienti da ogni direzione. Con cautela mi calavo negli abissi alla ricerca di tesori che allietassero il mio cuore solitario. Immersami nel profondo dell’oceano intravedevo il brulichio di verità che, man mano, affioravano sempre più chiare. Era un’immensa fortuna per me vedere mille strade illuminate dai generosi raggi del sole, per troppi anni avevo vissuto nella confusione e nel buio.

Senza ombra di dubbio, ora potevo spingermi ancora più profondamente, nel vero oceano d’amore.

Davanti alla porta a forma di fiore mi fermavo estasiata dalla luce che emanava la grande Dea, si presentava seduta al centro di un immenso fiore vermiglio. Lei mi guardava in silenzio e registrava tutti i desideri che erano racchiusi nel mio piccolo cuore. All’improvviso, con un gran sorriso, nella sua bocca la Dea creava un varco e m’invitava ad entrare nell’oceano d’amore. Senza esitazione io mi spinsi innanzi, penetravo e mi perdevo nelle acque dell’oceano rosa, inebriata da intensa beatitudine. Onde di pura gioia riempivano il mio cuore, mi rendevano leggera come l’aria e risalivo la cascata di luci che illuminavano tutti i miei pensieri. Così, giunta in cima al colle blu, assorbita da un mare di silenzio e, trasportata in un mondo di mistero, potevo osservare tutto il percorso fatto durante la mia vita. Mi sentivo prediletta in quella dimensione che mi faceva gioire in ogni situazione.

Una musica soave mi trasportava in alto, attraversavo la stretta porta del Sole che mi sussurrava queste parole: “Adesso tu sei libera, Madre Nirmala ti ha chiamata ai suoi piedi per conferirti i poteri”.

Con l’amore in cuore alzavo gli occhi al cielo, mi appariva una grande Regina, Lei mi sorrideva sempre, con quel sorriso mi introduceva in Paradiso. Era una Regina possente, innanzi a Lei l’io lasciava il posto a Dio.

Disciolta nell’oceano d’amore potevo muovermi in mille direzioni e stabilire vere relazioni.

Il potere dell’amore governava il mio cuore. Madre mi appariva grande, senza dimensione, per farmi comprendere la creazione. Lei non aveva forma e non esisteva pensiero per testimoniare la bellezza del magico mistero.

Alle madri addolorate che vivono nel mondo posso dire che non hanno ancora compreso che nel profondo del nostro Essere vi sono mille poteri per realizzare i più grandi desideri. E’ ora di risvegliarsi e, con occhi ben aperti, guardare il mondo dei poeti, con sensibilità, descrivono l’amore che può governare il cuore dell’Umanità.

 

DIVINE POWERS

I navigated the difficult waters of the tumultuous sea disturbed by thousands of currents generated by streams coming from all directions. With great care I dropped into the abysses in search of treasures to lighten my solitary heart. Immersing in the deep ocean I noticed a glimmer of truth that, steadily, emerged ever brighter. It was an immense fortune for me to see thousands of streets illuminated by the generous rays of the sun, for too many years had I lived in confusion and darkness.

Without a shadow of doubt, now I could push even deeper, in the real ocean of love.

Before the flower-shaped door I halted, ecstatic in the light that emanated from the Goddess, she was seated in the centre of an immense vermilion flower. She watched me in silence and registered all the desires closed in my little heart. All of a sudden, with a big smile, the Goddess created a space in Her mouth and invited me to enter into the ocean of love. Without hesitation I pushed ahead, entered and lost myself in the waters of the pink ocean, inebriated by the intense bliss. Waves of pure joy filled my heart, making me as light as air and I rose on the cascade of light which illuminated all my thoughts. Like this, reaching the blue hill, absorbed in a sea of silence and, transported into a world of mystery, I was able to observe the entire journey of my life. I felt special in that dimension which let me enjoy every situation.

A soft music transported me in high, through the narrow door of the Sun who whispered these words: “Now you are free, Mother Nirmala has called you to her feet to give you the powers.”.

With love in my heart I raised my eyes to the sky, there appeared a great Queen, She smiled at me continuously, with that smile conducted me in Paradise. She was a powerful Queen, in front of Her I surrendered to God.

Dissolved in the ocean of love I was able to move in a thousand directions and establish true relationships.

The power of love ruled my heart. Mother appeared huge, without dimension, to make me to understand creation. She was formless and no thoughts existed to testify the beauty of that magical mystery.

To the pained mothers who live in the world I can say that they have not yet understood that deep down in our Being there are thousands of powers which can fulfil the greatest desires. It is time to wake up and, with eyes wide open, look at the world of poets, with sensibility, they describe the love that may rule the heart of Humanity.

 

Pasquangela Spissu

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

Calendario

ottobre: 2010
L M M G V S D
« Set   Dic »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: