Inno alla Compassione

Non indossare il filo
filato dal cotone,
indossa il filo eterno.
Lascia che la sua compassione,
essenza dell’amore divino
e universale,
sia il cotone.
Da il cotone della compassione.
Lascia che la contentezza fili il filo.
Poi, coi nodi della continenza ben stretti,
tessi la trama della verità.
Indossa questo filo,
vivi nella Verità
e sii benedetto.

Guru Nanak

Il rifiuto di Nanak verso tutto ciò che vi era di artificioso nella tradizione indù si rivelò apertamente durante la cerimonia di iniziazione religiosa (Upanayana) cui doveva essere sottoposto in quanto appartenente ad una famiglia di casta alta (quella degli Kshatriya, i cavalieri che si dedicavano ad attività commerciali). Il momento culminante della cerimonia consisteva nell’imporre al giovane un cordone sacrificale, come guardiano della virtù. A quel punto Nanak, volle esprimere ai presenti l’inutilità di quel filo e spontaneamente creò L’INNO DELLA COMPASSIONE.
Udendo queste parole, i presenti si sentirono toccati nel profondo del cuore, ma per i parenti tutto ciò fu un segno di rivolta imperdonabile.

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. daniela martellato
    Ott 06, 2010 @ 20:06:18

    complimenti è bellissimo questo blog!!!

    Rispondi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

Calendario

ottobre: 2010
L M M G V S D
« Set   Dic »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: