Azzurro Manto

Scende come cascata giù per il capo,
per le pieghe del dolce busto corre in basso.

Azzurro Manto, estrazione dell’Alto Cielo.
Le mani materne fermano l’attimo in un
invito a soggiacere nel silenzio divino.

L’attenzione s’intesse nell’Uno, neanche gli occhi dolcissimi
lo sguardo distolgono dalla cattedrale interiore.

Drappi e drappi dipartono dal cuore,
nell’abbraccio che ogni figlio s’immagina nell’anima.

Sapienza oltre la Sapienza si scompagina innanzi a Lei, sul leggio
del Signore.

Passa sui nostri momenti più meditativi il riparo
del Manto Celeste, parve a me che Madre
giammai esitò d’esistere in altra guisa che ammantando.

Immagine

Due poesie per Madre

Cara Madre illumina la mia via

fammi partecipe del gioco della vita
parlami nel mio silenzio interiore,

tienimi per mano nel labirinto della vita
e tramuta la mia insicurezza in coraggio.
Riempimi di fiducia e di amore.
Emi

Cara Madre
Il miracolo che mi hai fatto della mia guarigione è un grosso dono per me.
Poter comprenderti e abbracciarti con la mente e con il cuore mi riempie di gioia.
Spero ora di poter essere uno strumento nelle tue mani per poter diffondere la Verità
E per poter portare gioia nei cuori di chi soffre..
Emi

Inno all’Innocenza

NativitàSahaja Yoga, lo yoga degli innocenti,
rende tutti contenti,
aiuta a stare più attenti
e ci evita molti sgomenti;
è lo yoga della purificazione,
ci conduce più in alto, al di sopra di ogni ragione.
L’unione col divino allieta il nostro cammino.
Diventiamo molto fortunati
perché approdiamo dove non siamo mai stati,
impariamo il più bel divertimento
perché, grazie all’Amore di Dio,
la vita diventa fiorita
come un gran prato di margherite…

Amarmi davvero

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, mi sono reso conto
che la sofferenza e il dolore emozionali sono solo un avvertimento
che mi dice di non vivere contro la mia verità.
Oggi so che questo si chiama
AUTENTICITÀ.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho capito
com’è imbarazzante aver voluto imporre a qualcuno i miei desideri,
pur sapendo che i tempi non erano maturi e la persona non era pronta,
anche se quella persona ero io.
Oggi so che questo si chiama
RISPETTO PER SE STESSI.

Quando ho cominciato ad amarmi davvero, ho smesso
di desiderare un’altra vita e mi sono accorto che tutto ciò che mi circonda
é un invito a crescere.
Oggi so che questo si chiama
MATURITÀ.

Altro

Un fiore non parla…

Un fiore non parla se non il suo profumo,
un albero non parla se non le foglie nel vento,
il mare non parla se non il suono delle onde,
le nuvole non parlano se non la pioggia,
la montagna non parla se non il fiume.

Un soffio d’amore

Magnetica Terra!
Mi hai chiamata nel Tuo grembo
e mi hai vestita di morbida terra.
Mi sorreggi e mi nutri con i Tuoi saporosi frutti.
Mi accarezzi e mi copri col Tuo manto variopinto.
Mi sono immersa nei Tuoi oceani profondi.
Mi sono spinta sui Tuoi monti maestosi.
Ho giocato sui Tuoi prati verdeggianti.
Ho percorso le Tue immense foreste.
Ho ammirato i tesori delle Tue miniere.
Non conosco nulla del cielo stellato…
è così lontano!
Generosa Madre Terra che ospiti tutti gli uomini del mondo,
per favore, aiutaci a raggiungere l’immenso cielo!

Altro

Potere divino – Divine power

Navigavo nelle difficili acque del mare tumultuoso disturbato da mille correnti generate da rivoli provenienti da ogni direzione. Con cautela mi calavo negli abissi alla ricerca di tesori che allietassero il mio cuore solitario. Immersami nel profondo dell’oceano intravedevo il brulichio di verità che, man mano, affioravano sempre più chiare. Era un’immensa fortuna per me vedere mille strade illuminate dai generosi raggi del sole, per troppi anni avevo vissuto nella confusione e nel buio.

Senza ombra di dubbio, ora potevo spingermi ancora più profondamente, nel vero oceano d’amore.

Davanti alla porta a forma di fiore mi fermavo estasiata dalla luce che emanava la grande Dea, si presentava seduta al centro di un immenso fiore vermiglio. Lei mi guardava in silenzio e registrava tutti i desideri che erano racchiusi nel mio piccolo cuore. All’improvviso, con un gran sorriso, nella sua bocca la Dea creava un varco e m’invitava ad entrare nell’oceano d’amore. Senza esitazione io mi spinsi innanzi, penetravo e mi perdevo nelle acque dell’oceano rosa, inebriata da intensa beatitudine. Onde di pura gioia riempivano il mio cuore, mi rendevano leggera come l’aria e risalivo la cascata di luci che illuminavano tutti i miei pensieri. Così, giunta in cima al colle blu, assorbita da un mare di silenzio e, trasportata in un mondo di mistero, potevo osservare tutto il percorso fatto durante la mia vita. Mi sentivo prediletta in quella dimensione che mi faceva gioire in ogni situazione.

Altro

Poesia…

PER ME, COS’È LA POESIA

La poesia è la voce dell’anima che tenta di descrivere la bellezza, la dolcezza, l’amore e la gioia dello Spirito divino che, in essa, si riflette.

La poesia è l’espressione della fonte misteriosa che è nella nobile natura umana e che cerca di ascendere per conferirci la perfetta unione con l’energia creativa della Madre Primordiale

La poesia è  un fiore che spunta spontaneo dalla terra generosa, ricca, profonda e misteriosa

La poesia è l’espressione di gratitudine verso la bellezza, la dolcezza che desta meraviglia in umile cuore.

La poesia è un canale di comunicazione, racconta il viaggio nel profondo

La poesia è il linguaggio del cuore che parla ad altri cuori

La poesia è leggerezza, gioia, amore

L’essere umano che tende le braccia al cielo e chiede amore è poesia

Pasquangela Spissu

Poetessa …

Io, poetessa? Non è facile abituarmi all’idea di essere una poetessa, forse per una serie di condizionamenti che mi rendono timida.

Ancora non posso crederci, anche se ho già pubblicato il libro Margherite Daisies ed altri due sono in attesa di pubblicazione, non mi sento una poetessa…

Poetessa è una parola grande, troppo impegnativa per me.

Fin dal 1986 scrivo dialoghi, riflessioni, pensieri, aforismi, racconti…

Scrivo per comunicare con me stessa e con gli altri.

Altro

Nuova umanità

Notte buia va via

La fiaccola della libertà è accesa già

Le fiammelle ardono con facilità          ritornello

L’ombra del Kali Yuga se ne va

Il cuore degli uomini risvegliati

Stanno all’allerta anche per gli altri

Lo splendore dell’amore puro

È il sostegno per un mondo più sicuro

Altro

Voci precedenti più vecchie

Categorie

Calendario

agosto: 2014
L M M G V S D
« set    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.